IMQ GROUP BLOGZINE | Per una vita di qualità, sicurezza & innovazione.

Viaggio on the road? I consigli di CSI per un check-up dell’auto prima di partire

169
169

Le ferie stanno per arrivare e in tanti hanno deciso di partire per un viaggio on the road: percorrere lunghi tragitti con la propria auto può essere affascinante e comodo, inoltre si ha la possibilità di toccare diverse mete e assaporare la vita quotidiana del paese che si è scelto come destinazione. Tuttavia, per poter fare un viaggio di questo tipo in tutta sicurezza, oltre a una meticolosa programmazione dell’itinerario e delle diverse tappe del percorso, è importante controllare che la propria auto risponda a tutti i requisiti per poter accompagnare i viaggiatori per l’intera durata della vacanza.

CSI S.p.A., società del Gruppo IMQ e centro di eccellenza nel campo del testing degli autoveicoli, ha realizzato una piccola guida per assicurarsi che i viaggiatori “on the road” possano godersi le loro ferie in totale sicurezza.

In primo luogo, bisogna controllare che l’auto sia a norma per quanto riguarda l’assicurazione e la revisione obbligatoria: devono essere regolari e non devono scadere durante il periodo del viaggio.

Tra le prime cose da controllare inoltre è importante verificare le condizioni degli pneumatici, sia per quanto riguarda l’usura del battistrada sia la pressione. Il battistrada non deve avere uno spessore inferiore a 1,6 mm per garantire la tenuta sul manto stradale anche in caso di pioggia, mentre la pressione deve essere sempre conforme a quanto indicato sul libretto di uso e manutenzione fornito dal costruttore del veicolo, anche perché una pressione non ottimale può influire sui consumi. Nonostante queste verifiche, non si può escludere ogni rischio: è necessario anche controllare lo stato (pressione e livello del battistrada) della ruota di scorta, per ogni evenienza.

È importante verificare anche il livello dell’olio, estraendo l’apposita astina. Se non sembra sufficiente, va rabboccato il prima possibile: la mancanza di olio è tra le prime cause di danni al motore!

Anche il liquido di raffreddamento è tra i più importanti fattori che garantiscono la sicurezza della macchina: motore freddo equivale a motore sano! Il caldo estivo può mettere a dura prova il sistema di raffreddamento del motore, quindi è importante che il liquido sia sempre a disposizione. Il caldo può anche riscaldare l’abitacolo: per la tranquillità del viaggio, è essenziale che il condizionatore funzioni a dovere – far subire al guidatore un caldo eccessivo può essere deleterio per la lucidità alla guida!

Durante il viaggio, può capitare di trovarsi in mezzo ad un temporale estivo: come si fa a resistere se le spazzole e il liquido lavavetri non sono in condizioni ottimali? In caso di necessità sostituite le prime e rabboccate il serbatoio del secondo. È importante poter sempre contare sulla visibilità dei cristalli.

 

Per un check up completo, tra gli elementi da controllare c’è anche lo stato dei freni (incluse pastiglie, dischi e fluido freni), la funzionalità di luci , stop e indicatori di direzione edil livello della batteria.

CSI S.p.A. infine, è anche tra i leader nella certificazione dell’omologazione dei seggiolini per bambini: nel caso il viaggio comprenda lunghe ore seduti anche per i bambini, è fondamentale verificare che il seggiolino sia omologato ,adatto a età e altezza dei bambini che lo utilizzeranno e infine correttamente installato in vettura. Fino a pochi anni fa, quasi la metà dei bambini viaggiava senza seggiolino o con sistemi di sicurezza inadeguati (dati del 2007), oggi c’è maggiore attenzione sul tema, ma è ancora utile ribadire l’importanza di un seggiolino sicuro a tutti gli effetti. Le pene per chi infrange queste regole sono severe ma giuste e prevedono una sanzione fino a 275 Euro più la detrazione di 5 punti patente.

Ultimo controllo prima di avviare il motore: verificate di avere a bordo il triangolo catarifrangente per segnalare la vostra posizione in caso di emergenza ed un numero di giubbetti di sicurezza ad alta visibilità adeguato al numero di persone che saliranno in auto con voi. Rendersi visibili agli altri utenti della strada in caso di emergenza è di primaria importanza.

Ora siamo quasi pronti per partire! Manca soltanto la giusta colonna sonora: una volta scelta la playlist adatta per affrontare il nostro viaggio on the road, resta solo da augurare buona vacanza!

Categorie dell’articolo